flavio guidi

Scoperta la Gluten Sensitivity o Falsa Celiachia. Sintomi simili ma effetti differenti

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La rivista medica BMC Medicine ha pubblicato lo studio, condotto a quattro mani, dell’università di Baltimora e della seconda università di Napoli che avrebbe rivelato la presenza di una patologia a se stante dalla Celiachia, ovvero la falsa celiachia che produce gli stessi sintomi della patologia originale ma, non le identiche conseguenze.

La sensibilità al glutine, così è stata chiamata la patologia, colpisce circa 3 milioni di persone in Italia e viene scatenata dall’assunzione di glutine provocando disagi fisici a chi ne è affetto Dolori addominali, colon irritato, gonfiore.

Sono questi i malesseri che colpiscono la maggior parte delle donne e uomini negli ultimi anni. Eppure non sono tutti sintomi attribuibili alla stessa patologia. La recente scoperta, che arriva dall’Università di Baltimora e dalla Seconda Università degli Studi di Napoli, ha scoperto che quella che spesso viene diagnosticata come celiachia è invece una “Gluten Sensitivity” cioè una sensibilità al glutine.

Attenzione però, questo non vuol dire che la falsa celiachia sia solo una forma meno grave della vera e propria celiachia, ma è una patologia a se stante. Nonostante la scoperta, ne resta ancora difficile l’individuazione ed è quindi facile confonderla con la celiachia e questo per la sua natura elusiva.

La Gluten Sensitivity presenta una struttura molecolare ben differente da quella della celiachia e diversa è anche la risposta immunitaria, nonostante la causa scatenante sia sempre il glutine. Attualmente le persone che ne sono colpite sono 3 milioni. Dolore addominale, gonfiore e emicrania sono i sintomi più comuni, gli stessi che del resto caratterizzano della sindrome da colon irritabile. A differenziarle però sono gli effetti. Grazie alla partecipazione di 78 volontari, comprendenti soggetti celiaci ed altri affetti da disturbi non identificati è stato possibile capire la differenza primaria tra le due patologie.

La celiachia è una malattia autoimmune che viene causata da una reazione immunitaria “errata” che colpisce i tessuti sani dell’organismo, mentre la seconda viene causata da un’alterazione del contenuto in glutine degli alimenti, in altre parole un aumento eccessivo della concentrazione. Un’altra differenza importante è che la Gluten Sensitivity scatena una reazione immediata ma non i danni tipici della celiachia.

La sensibilità al glutine così come la celiachia può insorgere e scomparire in qualsiasi momento ma a differenza della celiachia dopo la sua scomparsa non lascia nessun danno grave all’apparato gastrointestinale. Colon irritabile o Celiachia? Attenzione a non confondersi.

 (a cura di Roberta Valeriani)

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of