keane

Tempo nuovamente tranquillo ma non durerà

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il nucleo di aria fredda proveniente dai Balcani ha colpito in pieno le regioni centro-meridionali riportando addirittura la neve in appennino in provincia di Isernia. Sulle nostre zone la giornata di ieri è trascorsa, come previsto, con un vento abbastanza fastidioso di tramontana che ha provocato una diminuzione delle temperature (+21 la massima e +4,3 la minima) ma, in compenso, ha reso il cielo completamente sereno e terso.

Residui annuvolamenti sono presenti lungo i crinali appenninici ma tenderanno a dissolversi nel corso della giornata a causa della rimonta dell’alta pressione che, pur non presentandosi con valori troppo elevati e compresi tra 1022 e 1016 hpa ,causerà lo spostamento del nucleo freddo verso la Grecia e garantirà tre giorni di tempo sereno e tranquillo.

A partire da venerdì andremo incontro ad un peggioramento che ci accompagnerà per tutto il prossimo week end e si mostrerà più incisivo durante la prossima settimana a causa di un nucleo di aria fredda proveniente da nord. Monitoreremo attentamente l’evoluzione delle carte. Ad oggi sembra possibile una fase di maltempo, anche marcato, con temporali anche forti. Aggiorniamoci!

Martedì 10 maggio: cielo sereno salvo nubi residue in appennino. Vento ancora moderato in mattinata in calo con il passare delle ore. Temperature massime in lenta ripresa comprese tra 22 e 23 gradi. Minime ancora molto fresche comprese tra 5 e 6 gradi.

Mercoledì 11 maggio: giornata soleggiata salvo il passaggio di qualche nube alta in arrivo da ovest. Vento debole, temperature massime in ulteriore lieve aumento comprese tra 23 e 25 gradi. Minime senza variazioni

Ps. foto di Daniela Marchi

 David Sesto

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of