maria elena

iBarga al LuBeC: un successo

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Grandi libri “sfogliabili” proiettati da maxi schermi, librerie virtuali che con un semplice gesto permettono di scegliere e sfogliare testi, ricostruzioni 3d, audioguide interattive di ultima generazione, realtà aumentata, portali e apps dove scaricare guide turistiche, e molti altri dispositivi o software che portano piccole grandi rivoluzioni nel campo della promozione turistica e dei Beni culturali.

Questo è il LuBec 2011, in scena nella splendida cornice del Real Collegio (Lucca, Centro storico) e dove è esposto anche il progetto iBarga.

Le nostre piastrelle interattive paiono poca cosa difronte alle ipertecnologie presenti in mostra – una low technology – ma il successo che il progetto ha avuto nel primo giorno di esposizione dimostra tutto il contrario.

Semplice ma geniale, l’avevamo definito in un precedente articolo, e pare che gli addetti ai lavori presenti al LuBeC in questi giorni siano d’accordo con noi.

[nggallery id=1612]

Sono stati infatti molti i contatti ricevuti da parte di fondazioni museali, enti e ditte di sviluppo software per il turismo e per l’ambiente e anche di singoli cittadini, incuriositi da questo modo di poter visitare una cittadina in completa autonomia, semplicemente inquadrando un codice e leggendo la storia del luogo di interesse.

Addirittura un espositrice si è complimentata non solo per la tecnologia del progetto, ma anche per l’allestimento dello stand: sarà forse merito della grande tela di Keane raffigurante un qr code; o un manichino old fashioned che indossa la maglietta di giornaledibarganews, o forse i mille manifesti con il volto che racconta la storia di iBarga…

Di sicuro trasmette una certa familiarità, un calore che le supertecnologie fatte da schermi e proiettori non riescono a dare. Forse è una nostra impressione, ma Barga sta facendo bella figura non solo per la sua tecnologia ma anche per la sua semplicità, per il suo essere alla portata di tutti…

I contatti, gli incontri, gli scambi sono stati molti: tra qualche mese, forse, potremo raccoglierne i frutti.

[nggallery id=1611]

“Storia e identità, ingegno e tradizione, scienza e cultura, ecco i tratti distintivi di Lu.Be.C. 2011, evento internazionale dedicato alla filiera beni culturali – tecnologia – turismo, giunto quest’anno alla settima edizione.

Dedicato agli operatori del settore pubblici e privati, alle associazioni, al mondo dell’università e della ricerca ed alle imprese, ai musei e ai nostri artigiani geniali, Lu.Be.C. offre agli oltre 2000 partecipanti dibattiti, workshop, una rassegna espositiva e incontri che offrono risposte concrete alle sfide del settore.

In occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, questa settima edizione muoverà da una riflessione sul rapporto fra beni culturali e identità nazionale, con riferimento, da un lato, al contributo che il nostro patrimonio artistico ha dato, dà e può dare alla formazione della coscienza nazionale e, dall’altro, alla sua capacità di ispirare quella creatività da cui scaturiscono da sempre stimoli di sviluppo per il Paese.

E in questo quadro si svilupperanno i grandi temi: trasferimento tecnologico, valorizzazione del paesaggio, modelli di sviluppo delle città d’arte, l’utilizzo dei social network per comunicare la cultura, i musei per i giovani, il turismo culturale, il partenariato pubblico-privato come leva per lo sviluppo e ancora la presentazione della Guida per i servizi alla cultura, e della Magna Charta del volontariato per i beni culturali.”

Ibarga at lubec 2001 (mp3)

Espongono al LuBeC, tra gli altri:
Comune di Capannori│Comune di Lucca│Comune di Pescara│MiBAC (Ministero Beni Culturali)│Ministro del Turismo│Fondazione Musei Senesi│Provincia dell’Aquila│Provincia di Lucca│Provincia di Pisa│Provincia di Roma│Regione Friuli Venezia Giulia│Regione Molise│Regione Sardegna│Telecom Italia

Il LuBeC è organizzato da PromoPA ed è Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica
con il patrocinio di Ministero per i Beni e le Attività Culturali │Ministero degli Affari Esteri│Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca│Ministero per la PA e l’Innovazione│Ministero dello Sviluppo Economico│Ministro del Turismo │Regione Toscana │UPI Unione Province Italiane│ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani│CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche│ANCSA Associazione Nazionale Centri Storico-Artistici

Leave a Reply

5 Comments on "iBarga al LuBeC: un successo"

Notify of
Sort by:   newest | oldest | most voted
nicola salotti
Guest

Grande GdbNews !!!

Giuseppe Luti
Guest

Da leggere su questo argomento la’articolo apparso su
“Qui Touring” di Ottobre 2011 intitolato “Il paese dei muri parlanti”.
Molto bello e una grande occasione di conoscenza.
Luti Giuseppe

Inspired by Barga
Guest

“talking wall: a place where a community shares information”

keane
Admin
Prosegue, presso il Real Collegio, la settima edizione del Lu.Be.C. (Lucca Beni Culturali), evento internazionale dedicato alle nuove tecnologi applicate ai beni culturali organizzato dalla fondazione di ricerca Promo P.A. di Lucca e realizzato sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Anche il comune di Barga è presente, assieme al giornaledibarganews, per promuovere il sistema di Tag e Qr code che hanno “trasformato” la piccola cittadina della Valle del Serchio. Il Qr Codes (abbreviazione dell’inglese “quick response” ovvero “risposta rapida”) è un codice a barre bidimensionale a matrice composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata.… Read more »
wpDiscuz