flavio guidi

Risvegli

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Eccoli

Sono loro

Con l’arrivo della primavera sbucano fuori,

stiracchiandosi al sole.

Imperversano vocianti…

con gioia.

Colorati e variopinti sgambettano felici.

Solitari o a gruppi.

Sotto il cielo azzurro corrono, corrono, corrono…

dove?

Salita, pianura, discesa.

Sorpresa…

nascosti alla vista

dietro una curva sulla via di Mologno

e di Loppia

arrancanti in salita

un gruppo

poco dietro un solitario ondeggia

stremato

auto lamiera selvaggia rombante

frenata, sterzata, controsterzo

evitati per un soffio

sfiorando lo scontro frontale

oh, quanto li amiamo

i ciclisti della bella stagione

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of