flavio guidi

Lungo l’Auser. Omaggio al Serchio, alle Apuane ed a Pascoli

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con gli interventi del vice sindaco Alberto Giovannetti, del proposto di Barga, don Stefano Serafini, dello storico Antonio Nardini e dell’autore della mostra, è stata presentata ieri nella suggestiva cornice della Chiesa del Crocifisso, la mostra fotografica “Lungo l’Auser. Le Alpi Apuane lungo il Serchio nella Valle del Bello e del Buono”. La mostra presenta le foto scattate negli anni con tanta passione dal fotografo barghigiano Angelo Pellegrini e si divide in alcune sezioni: le meraviglie naturali delle Apuane; i laghi artificiali della Valle del Serchio, i fenomeni metereologici sulle Apuane, ma anche belli scorci dei nostri paesi con Barga in prima linea.

La mostra è una riproposizione. Venne esposta per la prima volta nel 2005, 150° anniversario della nascita di Giovanni Pascoli e adesso ritorna ad essere presentata in occasione del Centenario Pascoliano. Così, poesie e verso pascoliani accompagnano molte delle opere fotografiche di Angelo pellegrini, ma indubbiamente questa mostra è un omaggio al Serchio, l’Auser nel suo antico nome ed all’acqua essenza di vita sulla terra; ed alle Apuane: un “paesaggio culturale” lo definisce la mostra, cantato dai più grandi poeti italiani, da Dante a D’Annunzio e naturalmente Pascoli.

“Lungo l’Auser” rimarrà aperta fino a tutto il mese di agosto.

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of