flavio guidi

Sabato 18 e domenica 19 agosto a Careggine Alpi Apuane in festa

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Tutto pronto per l’annuale festa delle Alpi Apuane. Sabato 18 e domenica 19 agosto a Careggine la natura, la gastronomia e la tradizione saranno di scena per uno degli appuntamenti più importanti dell’estate. Una manifestazione che deve il suo successo al sapiente mix tra bellezza del luogo, accoglienza della gente e un programma ricchissimo di eventi: quest’anno addirittura 29 in soli due giorni per accontentare i gusti dei moltissimi partecipanti. Salire a Careggine per salutare l’estate è diventato un rito per tutti coloro che amano la meravigliosa natura del parco. La manifestazione è inserita all’interno del calendario di “Ponti nel Tempo” e promossa dal Comune di Careggine, dalla Provincia di Lucca, dall’Unione Comuni Garfagnana e dal Parco Regionale delle Alpi Apuane. “Quest’anno si sentirà la mancanza dell’amico Giuseppe Nardini – commenta il Sindaco Mario Puppa – a cui Careggine ha voluto dedicare la manifestazione. L’indimenticato presidente del Parco Alpi Apuane ci ha lasciati prematuramente. Ha sempre sostenuto l’evento con convinzione, partecipandovi ogni anno attivamente e contribuendo a far diventare la festa di Careggine la festa del Parco della Alpi Apuane”.

Sabato 18 la manifestazione aprirà i battenti la mattina con gare di tiro della forma per ragazzi e il classico motoraduno apuano delle mitiche Harley Davidson. Nel pomeriggio la tradizione la farà da padrona con la quarta edizione del “Palio Tiro della Forma”: Sfida spettacolo con forme di formaggio da 30 Kg lungo le strade del borgo. Prima e dopo il palio ci sarà l’esibizione della banda spettacolo con majorette “La castellana” di Nozzano. Al termine spazio alla gastronomia con l’attesa “Cena con gli streghi” quest’anno arricchita con la possibilità per i partecipanti di essere gratuitamente truccati e pettinati “da paura”! Poi fino a notte fonda si potrà danzare presso l’impianto sportivo polivalente. Nel corso della serata si esibiranno tra l’altro i bimbi della A.S.D. “Armonia del Movimento” con il loro repertorio di balli latino americani e caraibici.

Domenica 19 gli amanti della montagna potranno recarsi in escursione sul Monte Sumbra accompagnati dalle guide del Parco delle Alpi Apuane e del CAI Sezione Garfagnana (informazioni e prenotazioni: Centro Visite Parco Apuane tel. 0583 644242). Alle 10 ci sarà la gara podistica su strada “9° Trofeo Comune di Careggine” che con partenza dal suggestivo borgo di Isola Santa si snoderà per tutto il territorio comunale fino ad arrivare nella piazza principale di Careggine. Dopo il pranzo nella “Paninotipica” il pomeriggio della domenica sarà intensissimo di appuntamenti. Ci saranno il mercatino del prodotto tipico e dell’artigianato, gli stand promozionali, la fiera di generi vari e l’esposizione di oggetti di modernariato anni ‘70. Apprezzatissima ogni anno la “Via dei pani delle Apuane”. Un’esposizione e assaggio di tutti i vari tipi di pane raccolti per l’occasione negli storici forni del Parco e riuniti a Careggine in una vera e propria mostra … tutta da gustare. Diversi anche gli appuntamenti con l’arte; sarà presente la mostra fotografica “La mano, il gesto” di Tommaso Teora e la mostra “Chairart 2012” con sedie e valigie recuperate negli scantinati della Garfagnana e trasformate in opera d’arte moderna. Inoltre per le vie del paese sarà realizzato un vero e proprio seminario di pittura dal vero con gli artisti del Liceo Artistico e dell’Arcangelo Arte Sacra di Lucca.
I bambini poi saranno i protagonisti nel “Paese delle Meraviglie”: Circo di strada, spettacoli, pop corn, zuccero filato, animazioni, gonfiabili e grande spettacolo finale … tutto gratis. Ci sarà tanta musica con il “Gruppo folklorico Nati Suonati” e la possibilità di assaggiare i tradizionali “necci” di farina di castagne con la ricotta prodotti con la “Neccitrice” unica macchina automatica per la produzione di “necci”. Uno degli eventi principali di questa edizione è la ricostruzione di una “Vecchia Fattoria” con decine di animali allevati nel Parco delle Apuane pronti a farsi ammirare e accarezzare dai molti bambini presenti. Da non perdere ancora lo spettacolo di falconeria con i “Falconieri della Versilia” che permetteranno un incontro ravvicinato con i rapaci: un’esperienza indimenticabile per piccoli e grandi. Spazio anche per la cultura quando alle ore 17.30, presso il Centro Ricreativo si svolgerà “Rivisitando il Tibet”. Dialogo con Maria Antonia Sironi e Yancen Diemberger durante la presentazione del libro “La principessa di Gungtang”.

Alle 18.30 l’appuntamento più emozionate della manifestazione la “liberazione dei rapaci” a cura della LIPU. Verranno rimessi in libertà dopo un periodo di convalescenza una poiana e due falchi lanciati in cielo dalle mani dei bambini presenti. Anche la domenica c’è spazio per una cena d’eccezione con “Il Borgo dei Sapori”. Un percorso gastronomico lungo le suggestive “cariotte” dell’antico borgo di Careggine, degustando i piatti tipici della tradizione Garfagnina cucinati con antica sapienza e genuinità. Poi dalle 21 ancora ballo con orchestra per salutare, fino a notte fonda, l’estate.
Una grande e intensa manifestazione dove, come dice lo slogan, “naturalmente c’è da divertirsi”!

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of