keane

Barga Jazz Festival – Dinamitri Jazz Folklore

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Barga Jazz Festival 2012 kicked off in fine style in Piazza Angelio some of our finest homegrown talent – the sax player from Livorno, Dimitri Grechi Espinoza and his band of merry men – the Dinamitri Jazz Folklore. a quick look through the names on the programme and a scans ome of the faces on stage reveals some faces well-known to the Barga audience, Gabrio Baldacci on guitar, Emanuele Parrini on violin, Beppe Scardino al sax baritono, Pewee Durante on  keyboards, Andrea Melani on drums, Simone Padovani the percussionist and of course, Dimitri on sax alto and any other object which will make a rhythm or a noise.

“Noi abbiamo la consapevolezza che la tradizione jazzistica, come tutti i fenomeni ciclici umani, stia degenerando inesorabilmente in una semplice forma di superstizione (termine che nella sua etimologia designa una cosa che sopravvive a se stessa, anche quando ha ormai perduto la sua vera ragione d’essere).
Perciò suoniamo per chi è interessato al contenuto spirituale che ancora oggi il jazz, essendo un “linguaggio”, è in grado di veicolare, e non per chi si interessa all’intrattenimento musicale sotto le spoglie del jazz. Suoniamo il suono/ritmo “Africano” che è un’arte fatta di sensibilità (e comprensione) ai ( dei ) principi che regolano la creazione del nostro Mondo. Suoniamo, infine, con la consapevolezza che il culto dell’individualità è una menzogna, e chiunque alimenti questa illusione, contribuisce alla decadenza sua personale e a quella della comunità alla quale appartiene.”

Questa è la presentazione scritta dagli stessi componenti del Dinamitri Jazz Folklore che stasera ha inaugurato la stagione 2012 del Barga Jazz festival capitanato dal grande Dimitri Grechi Espinoza. Una musica fatta con il cuore e con lo spirito che forse non tyutti saranno in grado di comprendere o di seguire fino in fondo, ma che se, solamente un pochino, riesce a toccarti dentro, lo fa fin nel profondo del tuo animo.

DIMITRI GRECHI ESPINOZA ALTO SAX
EMANUELE PARRINI VIOLIN
BEPPE SCARDINO BARITONE SAX
GABRIO BALDACCI GUITAR
PEE WEE DURANTE HAMMOND ORGAN KEYBOARDS
ANDREA MELANI DRUMS
SIMONE PADOVANI PERCUSSIONS

Un buon inizio per il festival del jazz made in Barga che poi è proseguito in questa prima serata con l’inaugurazione dell’EnoJazz a Villa Moorings, le incredibili jam session con i protaginisti della manifestazione che si susseguiranno tutte le sere da qui alla fine della manifestazione.

Per quanto riguarda i nuovi appuntamenti, questo sabato pomeriggio Barga Jazz festival prevede un primo nuovo assaggio com l’aperitivo del jazz for dinner a Villa Moorings + dj set “waiting for Gege’ con Franchi bros e poi di seguito, alle 21, il primo dei grandi concerti sul piazzale del Fosso con il Gegè Telesforo Group (ore 21,30).

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of