flavio guidi

Al Barga Jazz Festival Mario Raja ed il suo quartetto formidabile

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Altro bel momento, intenso e coinvolgente, di jazz all’ennesima potenza questa sera a Villa Moorings, per il proseguo del Barga Jazz festival.

Di scena il Mario Raja Quartet in un concerto seguito da tanti appassionati che non si sono persi l’appuntamento con questo sassofonista, arrangiatore e compositore, che ormai è sulla scena dalla fine degli anni ’70 e con grande profitto artistico e musicale.

Come scritto spesso nel presentare questa formazione, il Mario Raja Quartet è un gruppo dal suono moderno e originale.

Il repertorio è basato su composizioni dei quattro musicisti e su una scelta di standards molto particolare.

La musica è arrangiata in modo da assicurare un bilanciamento fra strutture e libertà dell’improvvisazione ed alla fine vi assicuriamo che armonia, equilibrio e tanta bravura non sono mancati.

Per la soddisfazione di tutti i presenti. Addetti ai lavori e non.

Stasera in scena: Mario Raja – Sax Tenore & Soprano; Enrico Bracco – Chitarra; Stefano Nunzi; Contrabbasso; Armando Sciommeri – Batteria.

Archiviato questo nuovo capitolo del Barga jazz festival 2012, il nuovo appuntamento è con i grandi concerti previsti sul Piazzale del Fosso.

Questo giovedì 23 segna uno dei momenti più attesi della manifestazio0ne con Stefano Bolla ni che presenta gli artisti ed il progetto de I Visionari: Stefano Bollani – pianoforte, Mirko Guerrini – sax tenore, Nico Gori – clarinetto, Stefano Senni – contrabbasso, Crisitano Calcagnile – batteri. Peraltro un graditissimo ritorno a Barga per Stefano che ha fatto parte dell’orchestra di BargaJazz per diverse edizioni del festival negli anni ’90.

Ci attende un concerto imperdibile per il quale si spera a questo punto nel tutto esaurito.

Appuntamento quindi per questo giovedì sera, a cominciare dalle 21,30.

Per informazioni e prenotazioni: www.bargajazz.itinfo@bargajazz.itwww.barganews.com – tel. 0583 723860.

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of