maria elena

Barga Cioccolata al via sotto la neve

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Partenza imbiancata per Barga Cioccolata 2012. La neve caduta ieri sera ha fatto da scenario a questa settima edizione che si apre quindi in uno splendida clima natalizio. Tutti gli espositori, per fortuna, si sono presentati all’appello sfidando le intemperie. A dire la verità, ed è bene che tutti lo sappiano, le strade sono tutte percorribili ed a Barga si arriva senza problemi e senza problemi ci si può aggirare tra gli stand dei cioccolatieri e nel bel mercatino dell’artigianato che propone tante idee regalo per il Natale.

Per quanto riguarda la cioccolata ce n’è per tutti i gusti ed anche qui le idee regalo si sprecano: ce ne sono a decine per fare un regalo di grande bontà, ma anche di grande effetto.

A Barga maître chocolatier provenienti da tutta la regione Toscana, Firenze, Arezzo, Empoli, Lucca, ma anche da Torino e Lecce ed in più non mancano i cioccolatieri locali, Pasticceria Lucchesi per Barga e Theobroma per Fornaci. Un appuntamento che per numero di espositori rimane unico in lucchesia. Il tutto nell’antico castello di Barga attraverso un percorso di degustazioni di ogni tipo di cioccolata, da quelle conosciute a quelle più particolari e elaborate o aromatizzate.

[dw-post-more level=”1″]

 

Lungo il percorso, nella giornata di domani, saranno sistemati anche dei banchi dedicati all’antiquariato e artigianato, con un occhio al Natale e in particolare ai presepi. Nella parte nuova della cittadina invece, domenica avremo un mercato straordinario e i negozi saranno aperti per lanciare il via agli acquisti del Natale.

Tornando a Barga Cioccolata, in questa “due giorni”, si parlerà anche di ricette, dolci, preparazioni, segreti, storia e si terranno degustazioni guidate per apprezzare al meglio il cioccolato con tutte le sue sottili differenze. Sarà, come dicevamo, anche l’occasione per un dolce acquisto personalizzato in vista del Natale, magari per un regalo a una persona speciale. Non resta che scegliere fra le molte variazioni del cioccolato personalizzando anche la confezione.

[/dw-post-more]

 

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of