flavio guidi

Via Hayange bloccata (e infine riaperta) a causa di un mezzo intraversato

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con il passare del tempo e l’aumento della frequenza delle precipitazioni – per la verità non ancora così copiose da destare allarme o preoccupazioni – si cominciano a registrare i primi intoppi alla viabilità dovuti sia al tempo meteorologico sia, è il caso di sottolinearlo, all’imperizia degli automobilisti.

Questa mattina via Hayange, la via che attraversa il grande parcheggio ai piedi del piazzale del Fosso, è rimasta chiusa per circa un’ora a causa di un fuori strada rimasto bloccato dopo aver sbandato e urtato un’altra auto vettura.

 

[dw-post-more level=”1″]

Difficile capire la dinamica dell’incidente, dato che il mezzo ero rivolto nella direzione opposta all’unica possibile (ricordiamo che la via è a senso unico); forse giunto fino quasi al termine della strada, prima di immettersi in via Marconi, il conducente, sprovvisto di catene  o di pneumatici invernali, ha pensato di tornare indietro per non affrontare la forte pendenza del tratto finale. Fatto è che l’auto si è intraversata andando a colpire un’altra vettura in sosta e non è stato possibile farla ripartire finché non è sopraggiunto un mezzo in grado di trainarla. Adesso la viabilità scorre in modo regolare e per il momento non sono segnalati altri problemi.

Limitati i disagi arrecati, ma di esempio per cosa può accadere se con queste condizioni meteo non si viaggia in tutta sicurezza e con i dispositivi più idonei.

[/dw-post-more]

 

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of