keane

Nuove piogge mercoledì poi un giovedì con il sole (finalmente!)

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nelle giornate di domenica e lunedì abbiamo potuto ammirare praticamente tutti i fenomeni che la Natura è in grado di presentare alle nostre latitudini: neve (o pioggia mista a neve) nel pomeriggio e nella serata di domenica, forte sciroccata con precipitazioni molto abbondanti nella mattina di lunedì, libeccio progressivamente più freddo a partire dal pomeriggio con temporali grandigeni e forte vento.

Dopo tale “sfuriata” il maltempo si è concesso una breve tregua nella giornata odierna con il sole che sin dal primo mattino ha baciato i nostri terreni intrisi di acqua. Lo diciamo subito: il bel tempo non durerà e, ad oggi, non si intravedono periodi stabili prolungati ma i prossimi peggioramenti, previsti per mercoledì e nel prossimo fine settimana, non saranno incisivi come quello appena trascorso. Per fortuna, aggiungo!

Già dal tardo pomeriggio odierno assisteremo ad un aumento delle nubi a partire da ovest, nubi che diventeranno più consistenti nella sera e nella prossima notte ma senza precipitazioni. Le prime piogge arriveranno intorno all’alba, dapprima deboli ma in successiva intensificazione con il passare delle ore fino a moderate prima del mezzogiorno e localmente forti nel pomeriggio (12-18). Miglioramento deciso con venti tesi di grecale nella notte. La quota neve si attesterà intorno ai 1500 metri, pioggia più in basso.

A medio termine ci aspettiamo un giovedì soleggiato con correnti di grecale ed un venerdì complessivamente tranquillo seppur con qualche nube in più. Un nuovo peggioramento interverrà, poi, tra sabato e domenica ma ne riparleremo.

Mercoledi 20 marzo: cielo molto nuvoloso con piogge sin dal mattino in intensificazione fino a moderate-forti al pomeriggio. Migliora nettamente in tarda serata con venti di grecale. La neve cadrà oltre i 1500 metri di quota. Temperature in calo nella notte.

Giovedi 21 marzo: giornata con cielo sereno e debole ventilazione settentrionale. Temperature massime in aumento, freddo la notte ed al primo mattino.

David Sesto

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of