keane

Aprile pazzerello guardi il sole e prendi l’ombrello

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

foto di Alessio Barsotti

L’alta pressione che ci ha garantito una settimana di tempo stabile e soleggiato con temperature in costante aumento fino a valori pressoché estivi, subirà, proprio a cavallo dell’imminente week end, un duro colpo.

Una insidiosa “goccia fredda”, ovvero aria molto fredda in quota (fino a -28 -30 gradi a circa 5500 metri di altezza è in piena azione sulla Francia e nelle prossime ore continuerà la sua discesa con movimento sud sud-est. Nelle prime ore di sabato la ritroveremo in piena azione tra Corsica, Sardegna e Costa Azzurra con valori, sempre in quota, tra -26 e -28 gradi e, trentasei ore dopo, agirà su Toscana e Lazio.

Non si tratterà, quindi, di un peggioramento organizzato tipico del periodo invernale bensì, ed anche questo è un chiaro segnale della stagione che avanza, di instabilità generale con ampie schiarite seguite da intensi addensamenti (soprattutto al pomeriggio) con rovesci o temporali.

A risentire del cambio di circolazione saranno le temperature, previste in netto e sensibile diminuzione di 7-8 gradi rispetto ai valori di questi ultimi giorni.

L’instabilità si protrarrà anche per tutto lunedì e si farà sentire, come già detto, in modo maggiore nelle ore più calde quando il contrasto tra l’aria fredda in quota e quella che sale dal basso per effetto del riscaldamento diurno, creeranno altri rovesci di stampo temporalesco.

Non sarà, concludendo, un week end perturbato, lo definirei più come week end instabile dove non mancheranno né sole né schiarite ma neppure le nubi e le precipitazioni.

D’altronde c’è anche il proverbio “Aprile pazzerello, guardi il sole e prendi l’ombrello”….

Ps. Durante la prossima settimana, causa ferie, saranno effettuati solo “flash” informativi sul gruppo e sulle pagine face book. Gli articoli torneranno a partire da lunedì 29 aprile

Venerdì 19 aprile: nubi in aumento nella seconda parte della giornata ma senza precipitazioni, temperature massime tra i 23 ed i 25 gradi. Qualche debole pioggia possibile in nottata.

Sabato 20  – Domenica 21 aprile: giornate estremamente variabili in un’alternanza di schiarite, temporaneamente anche ampie, ed addensamenti intensi con rovesci o temporali. Temperature in netta diminuzione.

Tendenza: lunedì e martedì ancora molta instabilità pomeridiana con possibili brevi rovesci o temporali. Migliore il tempo al mattino e nella sera.

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of