keane

Finalmente un po’ di sole ma l’estate non decolla

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Rtavn961Diciamo la verità, chi questa mattina non ha avuto la sensazione di trovarsi a metà ottobre? Pioggia battente, cielo completamente plumbeo e coperto, temperatura di 8 gradi (ore 7,30 a Barga), decisamente più autunnale che primaverile.

La situazione tele connettiva che si sta protraendo dallo scorso autunno sta continuando ad influenzare il tempo anche in questo maggio così piovoso e caratterizzato da temperature decisamente sotto la media del periodo. Attenzione però! Negli ultimi anni eravamo abituati a stagioni estive che iniziavano dall’ultima decade di Aprile con periodi molto prolungati di condizioni anticicloniche e temperature decisamente elevate intervallate da brevi crisi temporalesche ma la normalità non era certo quella! La Primavera è la stagione principale, insieme all’autunno, per le piogge sulle nostre zone e, seppure abbia piovuto in grande abbondanza nei mesi scorsi, il surplus che abbiamo registrato servirà moltissimo per la futura calura estiva.

Durante i prossimi giorni, seppure in un regime di latitanza da parte dell’alta pressione, il sole tornerà a splendere in maniera più convinta, soprattutto durante le ore iniziali della giornata mentre, al pomeriggio dovremo fare i conti con la solita, latente instabilità pomeridiana. La buona notizia è che le nubi più intense visiteranno il centro sud della nostra regione ma qualche breve rovescio pomeridiano, soprattutto mercoledì, andrà messo in conto.

Gettando lo sguardo più avanti vediamo la possibilità dell’arrivo di un nucleo molto freddo a cavallo del week end. Prendiamoci qualche giorno per valutare bene la sua traiettoria che al momento resta in bilico tra un’entrata occidentale sul Mediterraneo con piogge e temporali oppure più orientale con un rinforzo dei venti di grecale ed una veloce passata temporalesca in Appennino. In ogni caso le temperature diminuiranno fino a valori decisamente molto bassi per il periodo. Ne riparleremo.

Martedì 21 maggio: tempo ancora incerto con nubi sempre presenti ed alternate a schiarite ma scarsa probabilità di piogge. Temperature senza grandi variazioni.

Mercoledì 22 maggio: maggiori schiarite al mattino ma nuovo peggioramento per instabilità al pomeriggio con brevi rovesci non esclusi. Temperature massime in aumento.

Giovedì 23 maggio: tempo buono e cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature in aumento.

David Sesto

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of