maria elena

Malore fatale a soli 35 anni, Fornaci piange Alessio Gigli

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

a gigliUn malore improvviso, si accascia a terra e non c’è più niente da fare. Si parla di un infarto fulminante anche se è difficile concepirlo in una persona tanto giovane. Alessio Gigli, fornacino, 35 anni, ci ha lasciato così, all’improvviso e drammaticamente.

La notizia si è diffusa in paese e sui social network nella serata di ieri a poche ore del decesso, avvenuto nel pomeriggio di lunedì 26 maggio mentre si trovava a Albiano con un amico per un sopralluogo in un cantiere.

Alessio era tornato a lavorare come muratore e manovale dopo aver lasciato il pub “La Gabbia dei Matti” in Fornaci vecchia, ex pub La Galera, che aveva gestito per un paio di anni. Per questa ed altre esperienze era molto conosciuto in paese e oggi, i messaggi di commiato sul suo profilo Facebook non si contano, a firma dei tanti che hanno condiviso con lui le serate al bar o la passione per il calcio che, da grande tifoso della Fiorentina, aveva giocato al Campone da ragazzino e in formazioni amatoriali in seguito.

Alessio raggiunge la madre Mara, anche lei conosciuta e benvoluta a Fornaci, scomparsa appena un paio di anni fa ancora giovane; Fornaci e gli infiniti amici, adesso, si preparano per accompagnarlo nell’ultimo viaggio promettendo di non dimenticarlo.

foto da Facebook

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of