keane
No Comments

Barga Jazz Club: Dimitri Grechi Espinoza

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dimitri Grechi Espinoza was born in Moscow in 1965.
In 1998 he founded the experimental music ensemble Dinamitri Jazz Folklore, collaborating with the Congolese group Yela Wa on the study of traditional healing music known as Kongo. Since 2001 his musical activities have evolved in two different directions: the development of the findings of his research on traditional cultures to the music produced by Dinamitri Jazz Folklore and his solo saxophone music: Oreb. In 2011 he was at the Festival au Désert in Timbuktu, Mali and in 2012 he directed the Azalai Musical Caravan project performing in some of the biggest European music festivals.

Dimitri Grechi Espinoza (nato a Mosca il 10 Aprile 1965) è un sassofonista italiano. Dopo aver frequentato l’Istituto jazz di Mosca ed il Jazz Mobile di New York, ha partecipato ai corsi di alta qualificazione professionale presso Siena jazz con Pietro Tonolo F. Di Castri, S. Battaglia, Paolo Fresu.

Come sax-tenore dell’Orchestra Giovanile Italiana di jazz sotto la direzione di B. Tommaso compie due tourneè con il Peter Heskine Trio e James Newton. Nel 1997 si classifica 2° al concorso “Massimo Urbani” nella categoria sax aggiudicandosi la borsa di studio per le clinics della Berklee School a Umbria jazz e nello stesso anno riceve il premio dedicato alla memoria di Luca Flores come membro dell’orchestra di Barga jazz. Sempre nel ’97 viene chiamato da S. Battaglia a far parte del gruppo “Theatrum” con il quale incide Gesti, un triplo CD edito dalla Splash. Nel 1998 con la partecipazione del flautista James Newton realizza una propria composizione dal titolo Salvato Suite. Nello stesso anno ha fondato il gruppo di ricerca musicale Dinamitri Jazz Folklore collaborando con la compagnia congolese Yela wa nellʼambito della ricerca sulla tradizione della musica di guarigione Kongo. Il gruppo nel 2014 ha ottenuto il secondo posto nella classifica della rivista Musica Jazz come miglior gruppo italiano.

Dal 2001 la sua attività musicale è volta principalmente in due direzioni: lʼapplicazione dei risultati delle ricerche svolte nellʼambito delle culture Tradizionali alla musica del gruppo Dinamiti Jazz Folklore e al sax solo Oreb, progetto che ha fatto incontrare due grandi passioni: lo studio della scienza sacra nelle culture tradizionali e la ricerca sul suono portata avanti da anni con lʼobbiettivo di riscoprire il respiro profondo dei luoghi sacri di tutto il mondo: nella penombra di una chiesa o di un teatro si ode uno “spazio sonoro”, egli avvolge lʼascoltatore con le note del suo sax, dal quale riesce a tirare fuori arcobaleni di armonici “liberati” dal sistema temperato. Nel 2011 ha partecipato al “Fesival Au Desert” in Mali, e nel 2012 ha diretto il progetto “Azalai-Carovana musicale” con il quale ha suonato in alcuni dei più grandi festival europei.

Dimitri Grechi Espinoza site can be seen here

Dimitri Grechi Espinoza – Sax | Paolo PeeWee Durante – Keyboards | Piero Perelli – Drums

 

 

 

 

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of