keane
No Comments

BargaJazz raddoppia con Borghi Swing

Dopo il successo dell'anteprima dell'8 luglio con il concerto di Ingrid Jensen e il BargaJazz Ensemble dedicato alla musica di Kenny Wheeler, tutto è ormai pronto per i numerosi appuntamenti con il jazz nell'estate di Barga.

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Festival barghigiano è stato inserito per il 2018 nel progetto Borghi Swing, un’iniziativa ideata e promossa da I-Jazz (l’associazione che riunisce alcuni tra i più noti e seguiti festival jazz italiani) con il sostegno del MiBAC. Protagonisti sette festival jazz in tutta Italia – rassegna Jazz Visions, BargaJazz Festival, Peperoncino Jazz Festival, Fara Music Festival, Locus Festival, Udin&Jazz-Marano Lagunare, Etnica – e i borghi che li ospitano. Sette borghi selezionati per le loro caratteristiche storiche, paesaggistiche e culturali – Bagnolo e Racconigi (CN), Barga (LU), Diamante (CS), Fara in Sabina (RI), Locorotondo (BA), Marano Lagunare (UD), Vicchio (FI) – che da giugno ad agosto ospitano una programmazione di eventi che unisce musica, arte, natura ed enogastronomia.

Borghi Swing nasce per innestare nuove iniziative in luoghi dove la tradizione musicale è già forte, con l’obiettivo di rendere più efficace l’azione di valorizzazione di un territorio facendo leva sulla qualità, la sostenibilità e la promozione culturale. Le proposte di Borghi Swing includono: concerti di musica jazz, pop e world music; iniziative artistiche e culturali con visite guidate al patrimonio storico; percorsi nella natura ed escursioni in mare; viaggi nei sapori alla scoperta dell’enogastronomia locale. Esperienze che legano tradizione e sperimentazione all’insegna della musica di qualità e dell’eccellenza dei luoghi.
Testimonial d’eccezione per Borghi Swing è Gegè Telesforo, jazz vocalist, musicista e autore, tra i volti più amati del jazz made in Italy, che sarà con il suo quartetto ospite a Barga il 17 agosto.

Una prima serie di appuntamenti a partire da mercoledì 25 luglio ore 18 presso il Museo Civico del Territorio di Barga con Fat Fingers Sax Quartet composto da Moraldo Marcheschi, Renzo Cristiano Telloli, Alessandro Rizzardi, Rossano Emili. Ospite la soprano Mariká van der Meer.
Sabato 28 luglio alle ore 21 a Filecchio una serata a tutto swing per il concerto di The Aristodemo’s & Friends, abbinato alla degustazione della polenta filecchiese, vera eccellenza gastronomica della Valle del Serchio.
Il 4 agosto ore 21:00, nella suggestiva cornice del giardino di Casa Pascoli a Castelvecchio, Maurizio Geri rivisita la tradizione musicale e poetica popolare presentando il suo lavoro Perle d’Appennino.
Maurizio Geri- chitarra/voce, Michele Marini – clarinetto, Nicola Vernuccio – contrabbasso.
Dal 7 agosto prenderà invece il via il BargaJazz Festival, quest’anno dedicato alla musica di Dizzy Gillespie, con ospiti importanti: Carmen Souza, David Binney, Gegè Telesforo, Jeremy Pelt, Pietro Tonolo, Antonello Salis, Nico Gori e molti altri.
Torna anche quest’anno domenica 19 dalle ore 17 Barga IN Jazz con Magicaboola Brassband e molti gruppi emergenti per le strade del castello.
24 e 25 agosto gran finale con il trentesimo concorso di arrangiamento e composizione per orchestra jazz con la BargaJazz Orchestra diretta da Mario Raja.

Info e prenotazioni: www.bargajazz.it – www.barganews.com – info@bargajazz.it – Tel. 0583723860

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of