keane
No Comments

Repetita iuvant play Barga Jazz Club

"tra il post-postismo e il presobenismo"

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Cristoforo Da Costa – chitarra | Daniele Isetta – chitarra  | Andrea Testa – batteria

Repetita iuvant, trio composto da Cristoforo Da Costa alla chitarra, Daniele Isetta alla chitarra e Andrea Testa alla batteria, che ritorna con un’esibizione che si inserisce “tra il post-postismo e il presobenismo”.

 

Repetita iuvant è una celebre locuzione latina la cui origine è incerta; la traduzione letterale è “le cose ripetute giovano” . Nell’uso corrente viene utilizzata soprattutto quando si vuole affermare l’utilità del ripetere un insegnamento, una raccomandazione, un precetto o un ammonimento in quanto una cosa, a forza di essere ripetuta, viene ben compresa da chi ascolta.

 

Nati nel 2007, per quattro anni i Repetita iuvant si presentano al pubblico con chitarra, basso e batteria.

 

Dopo una lunga pausa si assiste al ritorno sulle scene nel 2017 con la line up attuale, che continua a muoversi tra post rock strumentale e ambient, traendo ispirazione da gruppi come di Blonde redhead, Mogwai e Sonic Youth.

​Durante questa serata la band registrerà in diretta.

 

 

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of