keane
No Comments

Barga Jazz Club – Manrico Seghi Organ Trio

Un vero e proprio specialista dell'organo Hammond Manrico Seghi torna a calcare il palco del Barga Jazz Club con il suo trio insieme al chitarrista Sergio Rizzo e al batterista Valdimiro Carboni.

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Manrico Seghi – organo hammond | Sergio Rizzo – chitarra | Vladimiro carboni – batteria

MANRICO SEGHI
Pianista e hammondista nato a Fucecchio , intraprende negli anni un percorso di studi musicali sia in ambito classico che in quello moderno e jazz; è infatti diplomando in pianoforte sotto la guida della Prof.ssa Clara Cesa,e molteplici sono state al contempo le esperienze maturate a fianco di importanti personalità della scena musicale contemporanea(Titta Nesti, Andrea Tofanelli, Allen Vizzuti, Jens Lindemann, Fabiano Fiorenzani,e molti altri).in occasione di importanti manifestazioni quali “Staffoli Jazz”, “Chianti Jazz”, “Castelnuovo Berardenga Jazz”, e “Barga Jazz”.

Inizia lo studio del pianoforte moderno con il M° A.Masoni, collabora con gruppi di m. d’insieme con Stefano Franceschini,e in seguito diventa allievo a Los Angeles di David Garfield, “turnista” di fama internazionale che vanta collaborazioni a fianco di Natalie Cole,George Benson, Toto, etc..

Dal 2004 al 2007 approfondisce lo studio del pforte jazz con il M° M.Grossi, docente del corso di Laurea in Jazz presso il Conservatorio Mascagni di Livorno.

Al contempo,partecipa a seminari sull’organo Hammon nel Blues tenuti da Pippo Guarnera,e si avvicina allo studio delle tastiere vintage(Hammond, Rhodes) con il supporto del M° M.Papadia.

Nel 2006 partecipa alla “Clinics” sull’organo Hammond nel Jazz tenuta da Tony Monaco,e frequenta masterclasses tenuti da Joey De Francesco.

Nel Dicembre 2008 ha suonato in qualità di pianista nell’arrangiamento dello “Schiaccianoci “e del “Peer Gynt” di Duke Ellington con la “Guacamaja Latin Band” sotto la direzione del M° M.Raya,e ha poi accompagnato il M° A.Tofanelli insieme alla “Guacamaya Latin Band” nella registrazione di brani che verranno inseriti nel dvd dal titolo”Jazz; istruzioni per l’uso” di prossima uscita con “Panorama” .

Al momento, oltre a collaborare con la già menzionata “Guacamaya Latin Band”(“ Big Band” il cui repertorio si ispira allo stile latino di artisti come A.Sandoval, D.Gillespie e T. Puente), è fondatore degli “H3O”, Hammond- Trio che nasce con l’intenzione di proporre un repertorio di estrazione prettamente jazzistica tramite la classica formazione dell’Organ Trio(chitarra, hammond, batteria),attraversando vari stili(dallo Swing al Bebop, dal Latin al Funk),e sfruttando sonorità talvolta “moderne” e talvolta”classiche”.

Dal 2006 è docente di pianoforte moderno e tastiere presso la scuola di musica “Il trillo” a Firenze.
Nel 2010 ottiene l’abilitazione MMI-MKI per i livelli base, intermedio ed avanzato

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of