“La natura del silenzio” exhibition – Lugano, Switzerland – barganews.com v 3.0

“La natura del silenzio” exhibition – Lugano, Switzerland

In collaboration with the Barga based OXO gallery – La natura del silenzio – the nature of silence is a collective exhibition in The KROMYA art gallery in Lugano, Switzerland that brings together the works of six artists with different paths, brought together by the curator, Angela Madesani for the exhibition showing their different ways of approaching this theme.

Mercoledì 29 luglio, alle ore 18.30, Kromya Art Gallery – Viale Franscini 11, 6900 Lugano, Svizzera inaugura la mostra La natura del silenzio curata dalla storica dell’arte Angela Madesani.

L’arte dello svizzero Flavio Paolucci è un’esigenza narrativa in cui il richiamo è alla natura nella sua essenza. Durante tutto il suo cammino, lungo oltre sessant’anni, l’attenzione sul mondo vegetale, sulla natura è stata continua.

I paesaggi di Pierpaolo Curti sono luoghi del silenzio, in cui la vita è solo presunta. All’artista piace pensarli come piccoli dispositivi che permettono a chi guarda di operare una propria performance.

Diversi invece quelli di Valentina D’Amaro che possono essere definiti metafisici. Il suo tentativo, riuscito, è quello di restituire alla Natura il rispetto dovutole, dando vita a visioni in cui il verde nelle sue diverse tonalità è dominante.

La poetica artistica di Luca Marignoni è concentrata sulle dualità proprie della nostra esistenza: la luce e il buio, la vita e la morte, il pieno e il vuoto, il tempo e l’eterno. Sono lavori incentrati sul concetto di visione, in cui è l’opera stessa a indicarci le regole per la sua lettura.

Le fotografie in mostra di Allegra Martin fanno parte di una serie in bianco e nero e a colori, realizzata in Canton Ticino, nell’estate 2014. Soggetto delle immagini è l’esplorazione delle aree naturali intorno ai centri abitati, con particolare interesse alla compenetrazione fra uomo e paesaggio.

Jacopo Valentini presenta alcune immagini provenienti dall’ampia serie Vis Montium. Si tratta di due gruppi di immagini. Il primo è costituito dalle riprese dei coralli della Collezione Spallanzani dei Musei Civici di Reggio Emilia. Le immagini di paesaggio sono, invece, relative a un altipiano indiano della regione del Kerala.

LA NATURA DEL SILENZIO

Il titolo trova un profondo legame con la particolare circostanza che abbiamo vissuto, la quale ci ha però permesso di apprezzare il valore del silenzio, un silenzio non totale ma composto di suoni che non siamo più abituati ad ascoltare: quelli della natura.

Una natura che siamo riusciti a guardare forse nella sua versione più autentica, quasi sconosciuta con la quale siamo riusciti a dialogare.

La natura del silenzio è una mostra collettiva che mette in dialogo i lavori di sei artisti con percorsi diversi, riuniti dalla curatrice in occasione della mostra per i loro differenti modi di approccio alla tematica affrontata.

Angela Madesani talking (in Italian) at the opening of the LA NATURA DEL SILENZIO exhibition

Until 30 September 2020 With Jacopo Valentini, Pierpaolo Curti, Flavio Paolucci, Allegra Martin, Valentina D’Amaro and Luca Marignoni.

KROMYA ART GALLERY finds its roots in the union of two companies, which have been active for many years: FerrarinArte by Giorgio Ferrarin and Art51 Art Advisory by Adriano Alessio Sala and Tecla Riva.
Giorgio Ferrarin transformed his ten-year passion for art in a reality characterised by the organisation of exhibitions and cultural events both in his own space in Legnago (VR), and in other Italian locations. their website can be seen here

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notify of

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x