keane

Group exhibition in Barga Giardino

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

We wrote back in 2003 and then again in 2004 – that “at the other end of the piazza in the Chiostro Palazzo Balduini there was also the opening for the exhibition of new paintings from Marcella Bertoli Barsotti who has made great progress in her work since her last exhibition a year ago in the same Chiostro. Looking forward to seeing what the future holds for her and her work.”

Well this week we can see that progress as she is exhibiting her work in a group exhibition at Barga Giardino along with Marzio Badari, Paolo Orlandini and Pier Luigi Masotti.

Exhibition is on from 9 – 18th July at the Scuola dell’Infanzia – Piazza Giovanni Pascoli

Marcella Bertoli Barsotti

– Nata a Barga nel 1975, Marcella Bertoli Barsotti, risiede nel  piccolo Comune di Fabbriche di Vallico. Conseguito gli studi di Maturità d’Arte applicata nella decorazione plastica all’Istituto “A. Passaglia” di Lucca nel 1994, ha abbandonato l’arte dedicandosi all’attività decorativa di statuine di vario genere come operaia a domicilio.
Avvalendosi di una marcata vena pittorica, già presente in famiglia, ha cominciato nell’ottobre del 1999, l’arte della pittura quando Stella Bertoli commissionò a Marcella un dipinto che doveva essere donato ai Marchesi Mazzarosa in occasione del cinquantesimo anniversario di matrimonio. L’incarico ricevuto si riferiva ad un dipinto relativo agli stemmi di famiglia da unire in un’unica tela. Così che la nostra giovane decoratrice si è affacciata nel meraviglioso palcoscenico della pittura.
I dipinti rivelano tratti e tecniche originali, personale è l’interpretazione che riesce a cogliere negli scorci caratteristici dell’ambiente montano in cui è cresciuta, e la naturalezza con cui riesce a trasferire nella tela la luce e i colori propri di questi paesaggi. – site here

L'artista

Marzio Badari –

L’autore nasce a Bologna nel 1946, sviluppa conoscenze e capacità artistiche sia da autodidatta che accanto ad altri maestri, abbracciando molteplici aspetti delle arti figurative: disegno carboncino, matita, olio, tempere ed acquerello senza lasciare indietro ceramica e terracotta e finalmente incontra il Rame con cui riesce ad elargire, a piene mani, un’espressione di sé incisiva delicata e complessa allo stesso tempo. L’artista, con un plasticismo ben articolato, ricompone la realtà nelle sue vere dimensioni e una spazialitá altrettanto autentica, risaltando oltremodo le proprie capacità creative e l’abilità nel piegare la materia alle variegate istanze dell’ispirazione. Marzio Badari ha promosso una valorizzazione della materia e delle tecniche d’uso, nel quale focalizza l’oggetto come recettore di emozioni e contenuti diversi (elementi di natura o d’ambiente). – site here

Paolo Orlandini

– Classe 58, sposato con una moglie, come usa dalle nostre parti e con lei ho partorito due belle ragazze. Vivo e lavoro nella bassa pianura modenese. Appassionato d’arte in tutte le sue forme ed in particolare di arti figurative. Fino dall’infanzia mi cimento in pittura e scultura utilizzando i mezzi disponibili piú disparati: pezzi di legno e temperini, vecchi martelli e chiodi e sassi raccolti sui bordi delle strade. Ora prevale la pittura ad olio ma ancora mi affascinano e sperimento incisione e scultura. – site here

foto personale

Pier Luigi Masotti

Pier Luigi Masotti nasce a Piazza al Serchio, provincia di Lucca il 22/6/1957. Zona dell’alta Garfagnana, bella dal punto di vista naturalistico ma scarna dal punto di vista di offerte di lavoro. Diplomato Perito Elettrotecnico per anni coltiva la passione per il disegno e con la forte attrazione verso l’espressionismo. Lavorando all’estero perde la mano nella pittura ad olio ma in questi ultimi anni ha ripreso a dipingere a tempo pieno, riproponendosi al pubblico con una prima mostra personale nel propio Comune di Camposanto durante la festa di luglio 2008, che ha avuto successo di pubblico e critica. Vive a Camposanto in provincia di Modena dove esercita a tempo pieno la sua arte nel laboratorio adiacente all’abitazione.
E’ uno dei fondatori del gruppo Artemater.  – site here

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of