maria elena

Halloween Party a Barga e dintorni, ecco cosa fare

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Halloween che passione. La notte delle streghe si avvicina e anche quest’anno le iniziative per adeguarsi a questa usanza squisitamente anglosassone si moltiplicano.

Impossibile non citare l’Halloween Celebration di Borgo a Mozzano, il  mega evento che ormai fa della cittadina dal bellissimo ponte la capitale del gotico per una sera – anzi, per quattro sere: 31 ottobre, 2,3, 4 novembre – alla quale fanno eco le tante piccole altre feste che fioriscono nel nostro comune e in quelli vicini.

Dalla festicciola quasi privata all’evento ormai storico; dalla cena a tema alla serata interamente dedicata  all’horror passando per tante iniziative per grandi e piccini, eccone, in ordine sparso, qualcuna.

Iniziamo da Albiano, dove la notte di Halloween è diventata ormai una tradizionale festa paesana che vede coinvolti nell’organizzazione tutti gli abitanti. Qui la festa inizia alle 19.00 e prevede musica e goloserie varie come necci e ricotta, pasta fritta, ciccia & salsiccia, crepes, vin brulè e altro ancora.

Spostandosi poco oltre, a Castelvecchio, imperdibile la “Notte fantasma” al Renaissence Tuscany il Ciocco, che propone diverse possibilità per vivere questa lunga notte nera: un gran cenone a 45 euro, una cena a buffet a 25 euro (entrambe su prenotazione – entrata in discoteca compresa) o il solo ballo, con consumazione omaggio a 15 euro. Inutile dire che gli chef del Renaissence proporranno solo manicaretti in stile horror. Sempre da quelle parti, presso il ristorante a km 0 dello Sport Village, cena all’insegna della paura e del buon cibo anche se servito sotto forma di lembi di pelle di drago, crostoni al cervello di scimmia, zucche infernali della strega.

Spostandosi verso Barga la festa sarà più che altro concentrata al Giardino (ma sicuramente anche in piazza Angelio e in Barga vecchia saranno avvistate streghe e fantasmi) dove il Pub 46 vi aspetta per un pizza party con dj e animazione, naturalmente da vivere in costume da zombie o pipistrello. Lì vicino, presso l’ex deposito Clap, novità 2012: la prima serata della little Oktoberfest organizzata dall’A.S. Barga dove, c’è da scommetterci, mescolate all’atmosfera bavarese troveremo anche qualche zucca e pipistrello.

A Fornaci sarà invece una notte delle streghe in musica. Rock o melodica, a scelta: presso il Seasons Bar (ex Roxy, ex-ex Calocchia) andrà in scena Rock’n’Seasons con cena a buffet (10 euro), musica live con Ouverture + guest e … ottimi fuckin’ drink.

Più sofisticata la serata al Caffè Centrale il Sogno, che prevede invece la premiere di un nuovo lavoro dei ragazzi di Smaskerando, ovviamente adattissimo alla serata: alcuni dei migliori brani del musical Dracula di Wildhorn, che sarà portato in scena nella versione tradotta e adattata da Stefano Cosimini. Lo spettacolo sarà preceduto da una cena su prenotazione.

Ultima, ma solo per il percorso ideale che abbiamo intrapreso, la serata Happy Western Halloween che si terrà alla Luna nel West a Mologno. Nello stile country che è la cifra distintiva del locale, tutti gli intervenuti potranno gustare un american apericena a 10 euro per poi scatenarsi a ritmo di country dance.

Di sicuro abbiamo scordato qualcuno e, comunque, molti di più di quelli citati si impegneranno per addobbare vetrine, davanzali, piazze e piazzette per calarsi in una notte da brivido, come ormai è tradizione anche da queste parti… non ce ne voglia chi è rimasto fuori da questo post e magari ce lo segnali a m.elena@barganews.com.

Gradite anche le foto della vostra serata, da postare sulla nostra pagina facebook o da inviare all’indirizzo sopracitato. Happy halloween a tutti.

1
Leave a Reply

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
redazione Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
newest oldest most voted
Notify of