maria elena

Gli artisti di Arti Differenti si raccontano

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Inaugurata il 15 dicembre scorso, la collettiva Arti Differenti proseguirà fino a marzo prossimo con l’intento di fondere il linguaggio delle arti visive con quello del teatro.

Arti Differenti ha infatti la peculiarità di essere ospitata presso il foyer e i corridoi del teatro dei Differenti di Barga, ponendosi l’obiettivo di rendere la struttura un’agorà aperta a tutti gli stili e a tutte le opinioni. Arrivata alla seconda edizione, questa iniziativa ideata da Francesco Tomei per il comune di Barga e curata da Lucia Morelli e Nicola Salotti di Venti d’arte, raccoglie oltre 15 opere di artisti emergenti provenienti da tutto il territorio nazionale.

Per accorciare le distanze tra pubblico e artisti, in attesa delle aperture della mostra (che si terranno in concomitanza con le date del cartellone della stagione di prosa più alcune aperture straordinarie), inizia con mercoledì 30 gennaio la pubblicazione di interviste ai protagonisti della collettiva, incontrati per noi dai curatori della mostra.

Wacth this space!

Leave a Reply

Please Login to comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of